Menu pagine

Scritto da il 4 Mar 2014 in News e Risorse | 0 commenti

Modelli 3D di persone gratis da XOIO

Modelli 3D di persone gratis da XOIO

XOIO, lo studio di previsualizzazione architetturale 3D di Berlino, ha un sito complementare “XOIO AIR”, dove offre periodicamente risorse gratuite e preziosi diari di lavorazione.

I modelli si scaricano col bottone Download sulla destra di questa pagina: Modelli 3D di persone da Xoio Air.

Lo scorso 28 febbraio, dopo una lunga lavorazione, la collezione XOIO si è arricchita di otto modelli 3D di persone, completamente gratis da scaricare e usare. Anche la licenza è particolarmente generosa: nessuna restrizione, se non quelle ovvie di non appropriarsene e non usare i modelli 3D per scopi illegali.

L’uso commerciale è consentito, ideale per popolare un ambiente in poco tempo.

Inoltre le teste dei modelli sono interscambiabili con i corpi, per creare un numero maggiore di variazioni.

I sedici modelli 3D gratuiti (otto corpi, otto teste) sono stati creati attraverso la scansione 3D e quindi XOIO ha provveduto a ripulirli e retopologizzarli in zBrush con zremesher per riorganizzare la mesh densa ricavata della nuvola di punti.

zBrush è stato usato anche per fare l’unwrap delle texture.

Imperdibili i dietro le quinte che si vedono nell’articolo, con personaggi fittizi, dei “dummy”, sui quali sono poi state applicate le teste reali. Un vero super tutorial da leggere con interesse.

I rendering nella pagina di download sono realizzati con V-Ray e 3DS Max, e così anche i materiali delle scene incluse nel download.

Però sono presenti anche il file .obj e il corrispettivo .mtl, così che è possibile (e facile) caricare i modelli in qualsiasi software 3D, sia esso Maya, Modo, Lightwave o qualsiasi altro. Ovviamente in questo caso i modelli andranno ruotati perché 3DS adotta la convenzione architetturale di Z che punta verso l’alto, ma si tratta di una semplice rotazione di 90 gradi intorno all’origine.

Oltre alla geometria sono presenti le texture map. Molte di queste sono interscambiabili, e oltre alle mappe di colore abbiamo le blending mask (per i materiali dei volti, ad esempio il subsurfacescattering), delle bumpmap e normalmap e due mappe di occlusione ambientale (body_shirt_jeans e body_camouflage_checker_ao).

Grazie a XOIO per questa bellissima e utile risorsa, e grazie per il divertente e istruttivo articolo che la accompagna.

Invia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php